Libri da leggere in coppia

Leggere con il partner è un’ottima idea per trascorrere del tempo di qualità insieme.

Single?

Continua a leggere

Annunci

La morte del padre, Karl Ove Knausgård

La morte del padre di Karl Ove Knausgård è uno dei migliori libri che io abbia letto negli ultimi tempi. Forse uno dei migliori tra tutti quelli che ho letto.

Stavo parlando con il mio compagno e per introdurgli autore ed opera ho detto: “é un libro autobiografico”. Mi sono sentita rispondere: “perché, che ha fatto questo nella sua vita?”

La domanda mi ha zittito per alcuni secondi poi ho detto: “non è cosa ha fatto, ma come lo scrive”.

Ed è proprio così. Knausgärd scrive semplicemente della propria vita raccontando il suo essere bambino, adolescente e ora marito e padre.

Continua a leggere

Cos’è una ragazza di Alain de Botton

Cos’è una ragazza (titolo originale “kiss and tell”) è un romanzo – saggio di Alain de Botton.

20150206_170541

Alain De botton è uno scrittore, un saggista e tantoaltro che mi aveva già piacevolmente colpito con “Esercizi d’amore” e “Il piacere di soffrire“. (Lo so, questi titoli non sono ispirano proprio allegria..)

Cos’è una ragazza è un libro incentrato su una certa Isabel, una simpatica ragazza inglese di cui il nostro autore cerca di scrivere la biografia.

Difatti, colpito nel l’orgoglio dalla sua ultima fiamma che lo lascia tacciandolo di egoismo, il nostro Biografosenzanome decide quindi, quando incontra Isabel, di conoscere tutti gli aspetti della nuova amata sforzandosi di mantenere una prospettiva neutrale.

Continua a leggere

Personal velocity di Rebecca Miller

Degna figlia di suo padre Arthur, Rebecca Miller ci regala i ritratti di sette donne newyorkesi ognuna alle prese con la propria sessualità, depressione o sopravvivenza.

Brevi racconti, frammenti di storie più o meno correlate tra loro. Fotografie di scene quotidiane nelle vite dei personaggi femminili scandagliati nel loro intimo.

Bello anche lo stile, un po’ alla Carver.

Personal velocity R.Miller

Il libro è uscito negli USA nel 2001, so che l’anno seguente ne hanno fatto un film diretto dalla stessa Miller, ma non l’ho visto, o almeno non ancora.

L’edizione che ho a casa è la prima per l’Italia: Fandango, 2003 con traduzione di Annalisa Villoresi.

Prezzo su copertina: 13,50 euro. Io però l’ho preso ad un mercatino. Lo vuoi anche tu? Acquistalo direttamente su Amazon